Andria

AndriaComune italiano di circa 100.000 abitanti situato in provincia di Barletta-Andria-Trani (insieme alle altre due città forma questa provincia), quarta città della regione pugliese come numero di abitanti, faceva parte fino al 2004 della provincia di Bari, visitare Andria è una delle scelte più azzeccate per chi vuole venire a scoprire la vera regione Puglia, un posto dove si possono vedere numerosi monumenti che affondano le proprie radici nella storia e dove è possibile gustare alcuni dei più buoni prodotti tipici del sud Italia.

Il simbolo della città è Castel del Monte, che si trova poco fuori dal centro abitato, un castello che è stato dichiarato patrimonio dell’umanità da parte dell’UNESCO e che ritroviamo effigiato sulla moneta da un centesimo di euro italiana.

Tra le principali cose da vedere troviamo, oltre al già citato castello del XIII secolo (voluto da Federico II di Puglia), anche il palazzo comunale, voluto sempre dall’imperatore dopo il ritorno dalla sesta crociata, la Porta di Sant’Andrea, la Torre dell’Orologio e il Monumento ai Caduti. Una curiosità: Andria ha una città sotterranea esattamente dove si trova il centro storico, ma non visitabile, al cui interno ci sono abitazioni che risalgono al periodo medievale.

Molto famosa in tutta la regione e nel sud Italia è la cucina di Andria, che si basa principalmente sui prodotti tipici “della terra”, sull’olio extra vergine di oliva e su prodotti lattiero caseari come la mozzarella e la burrata. Rinomati sono anche i dolci, in maniera particolare le zeppole e le cartellate, dei tipici dolci della regione prodotti anche in Basilicata e in Calabria. Si tratta di dolci del Natale la cui forma ricorda un po’ quella del Bambin Gesù nella culla, ma anche la corona di spine cui il capo di Gesù fu cinto al momento della crocifissione.

Sono proprio le bellezze di Andria e i suoi monumenti che attirano i tanti turisti che, da ogni parte d’Italia, vengono a visitare questa città pugliese. Ad oggi il settore turistico è quello che crea la maggior occupazione.

Andria è una città che vale indubbiamente la pena di visitare. Magari un weekend lungo lo si può passare, oltre che qui, anche nelle vicine Barletta e Trani, per poter dire di aver visto alcune delle più belle e tipiche città della regione Puglia.