Consigli per preparare la valigia

viaggioNon vorrai mica pagare 50 euro per imbarcare un bagaglio per il tuo volo? La somma è decisamente elevata, cosa comune a tutte le compagnie low cost, che da qualche parte devono pur guadagnare. Per fortuna ci sono i bagagli a mano che sono (ancora) gratuiti, dunque sono la miglior soluzione per fare in modo che il nostro volo low cost sia veramente tale. Ecco alcuni suggerimenti per poter portare tutto quello di cui si ha bisogno, gratis.

Se ne ha veramente bisogno? Questa è la prima domanda da farsi. Se non si ha realmente bisogno di qualche cosa, conviene lasciarlo a casa. E’ sempre importante mantenere il bagaglio a mano al minimo, in maniera da essere a posto se ci dovessero essere degli extra imprevisti. E se voi donne progettate una serata elegante, basta una gonna chic e un paio di collant per salvaguardare la forma senza invadere troppo spazio. Tenete presente che si potrebbe desiderare comprare qualcosa dove si va per vacanza o per lavoro, quindi bisogna lasciare spazio per una valigia più pesante al ritorno.

Scegliere la borsa perfetta. A seconda delle esigenze si potrebbe aver bisogno di portare la valigia per più tempo, dunque meglio una con le rotelle. In alternativa, uno zaino potrebbe andare bene. La cosa più importante è avere spazio a disposizione: tasche interne, tasche esterne, tutto quello che può aiutare a ottenere il massimo dal proprio bagaglio a mano.

Misura tutto lo spazio nella valigia. È importante organizzare la valigia correttamente. Se non si è organizzati, fare un elenco di cose aiuterà sicuramente. Mettere sempre gli oggetti pesanti in basso. I vestiti, calze e biancheria dovrebbero andare sempre piegati su un lato della borsa. Piegare in maniera giusta i propri abiti permette di inserirli nello spazio giusto e di non lasciare spazi vuoti. E’ un po’ come giocare Tetrix: è necessario montare tutti i pezzi nel giusto spazio.